Diritto N°1: libertà di pensiero

Uno studente disturba un incontro col senatore Kerry. La polizia locale lo butta a terra e lo ammanetta

"Stava facendo troppe domande", è la giustificazione delle forze dell’ordine. Per immobilizzarlo, gli agenti hanno anche utilizzato il Taser, una pistola paralizzante ad alto voltaggio. "Cosa ho fatto?", ha urlato per tutto il tempo il ragazzo, nell’apparente indifferenza degli altri studenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: