per chi suona la campana?

citta_idealeI grilliani, o meglio i "grillini" come si autodefiniscono, non sono più un moviemento d’opinione che si manifesta solo sul Web. Ora sono una realtà di migliaia di persone, almeno 300mila solo contando le firme in calce alla proposta di legge d’iniziativa popolare "per una esclusione dal Parlamento dei pregiudicati". Il palazzo ne ha paura. Lo si avverte dalle prese di posizione degli esponenti dei vari partiti, indistintamente si destra o di sinistra. Non può esssere ignorato il sentimento espresso dalla gente, stanca delle vessazioni erariali e da una pensione sempre più posticipata negli anni. I costi della politica sono un argomento  dibattuto già da tempo, ma erano anni che non se ne parlava in questi toni. Mauro Mazza, intervenendo in diretta sul Tg2, ha bacchettato l’iniziativa i Beppe Grillo e il suo Vaffa Day ricordando quanto sia pericoloso il climax delle parole, quando solo pochi giorni prima l’onorevole Bossi tuonava dalle montange comasche che i fucili sarebbero serviti alla causa del "popolo padano". In un paese senza maggioranza, la politica di palazzo si racchiude nei corridoi della Camera e del Senato, nella contrattazione all’ultimo voto, nei mille inciuci delle costituenti del Partito Democratico e dei Circoli della Libertà. I partiti rischiano di lasciare così il paese ai capi-popolo, persone d’indubbio carisma come Beppe Grillo. Ma se il comico genovese traveste il suo show in comizio politico è solo perchè i comizi si sono trasformati in show dei politici, e i politici in showman. Come ha ricordato Walter Weltroni in un recente incontro con Azione Giovani, la politica "dovrebbe tornare a dare una risposta ai problemi del paese", invece di chiudersi nella propria autoreferenzialità. E’ questo parlarsi addosso, questo distacco dal quotidiano che provvoca il sentimento di antipolitica imperante oggi in Italia. La crisi dei partiti è a crisi di un a classe dirigente la cui credibilità aveva già subito un grosso colpo con l’inchiesta di Tangentopoli nel 1992. Ma con il tempo tutto è passato nel dimenticatoio. Se scorrendo l’elenco dei Deputati e Senatori ritroviamo i protagonisti di svariate vicende di rilevanza penale, non c’è da stupirsi quanto in europa siamo malvisti, per non dire sbeffeggiati. Il caso Buttiglione non è l’unica prova. Per chi suona la campana? E’ difficile pensare che il movimento dei MeetUp di Grillo possa trasformarsi in un vero partito nazionale, intanto m

olti si stanno ancora chiedendo come sia stato possibile arrivare a questo.

Berlini.Alberto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: