Alla gioiosa ricerca di emozioni

E’ incredibile quanto a volte i libri che tu stai leggendo sembrano stati scritti dalla tua mano, oppure come capita di leggerli proprio nel momento in cui vorresti leggere quelle parole. Ho preso l’ultimo di Fabio Volo neppure un mese fa. Non sapevo di cosa parlasse, ma lho trovato tra le mani in libreria. Si, quel posto in cui entri per qualche cosa e poi ti trovi ad uscire con tutt’altro, perchè non siamo noi a trovare i libri, ma loro che trovano te. Passano le pagine, e vorrei averle scritte io…

 Ero demoralizzato. Come quando mandi un sms alla persona che ti piace e non ti risponde subito. Dopo averlo inviato vai a rileggerlo ogni tre secondi e guardi anche l’ora dell’invio. Conti i minuti e i secondi. Poi guardi gli ultimi che ti ha mandato lei. Perché tutti, anche quelli dei giorni prima, li hai in memoria. E sono li in fila, uno vicino all’altro perché tutti gli altri li hai cancellati. E’ brutto quando l’ultimo messaggio inviato è il tuo e devi solo aspettare. Quando hai paura di essere invadente, quando pensi di aver sbagliato e ti senti uno sfigato. Ti senti in un angolo. L’unica soluzione è non scrivere più. Poi magari lei risponde e ti accorgi che ti eri fatto tutto un viaggio che invece non esisteva […]

Non lho più voluta vedere. Ho osservato le piccole regole da seguire quando ci si lascia e si vive nella stessa città. Come nella canzone di Battisti ho cercato di evitare tutti  i post che frequenti e che conosci anche tu. Nasce dall’esigenza di sfuggirsi  per non ferirsi più. Ho fatto sparire tutti i suoi oggetti, perché ogni volta che  li vedevo erano pugnalate, ho evitato di risentire canzoni. Maglioni sciarpe cappellini: ho buttato tutto. Non sono riuscito nemmeno ad usare il solito profumo perché lo avevo comprato quando l’avevo conosciuta. L’unica regola che  non sono riuscito ad applicare è stata quella del chiodo schiaccia chiodo.Non potevo più averla e non volevo stare con nessun altra. Era la donna per sempre. Quella che pensavo di conoscere meglio di tutte. Conoscevo sicuramente le sue manie. Non so se adesso è cambiata, ma llora dormiva sempre dalla parte destra del letto, camminava sempre dalla parte destra. […]

Mia nonna un giorno mi aveva detto: la vecchiaia è un posto dove vivi di ricordi. Per questo quando sei giovane vivi creandotene di belli.. ogni volta che ho fatto qualcosa di bello oppure una stronzata mi sono sempre detto: vabbè la racconterò ai miei nipoti. […]

Oggi mentre bevevo un caffè ho sfogliato un giornale e ho letto un’intervista a un malato terminale. Da quando aveva saputo che gli restavano solo pochi mesi di vita viveva tutto più intensamente. La coscienza di una fine a breve termine lo aveva indotto a dare attenzione a ogni piccolo istante della vita, a ogni piccola emozione. Spesso si vive come se fosse per sempre e ci si dimentica degli attimi. L’articolo di intitolava alla gioiosa ricerca di emozioni. Allora ho pensato che spesso anche nei rapporti di coppia con l’utilizzo della parola per sempre si dimenticano gli attimi, ci si abitua. <<come ti piace conoscere una persona a memoria?e la routine? La monotonia?che cos’hanno di bello?>> <<no, parlo di sapere a memoria una persona. Non so come spiegartelo, è come quando studi le poesie a scuola.. sai come si dice in inglese?! By heart, col cuore.>> << anche in francese si dice par coeur>> <<conoscere una persona a memoria significa come quando ripeti una poesia, prendere un po’ di quel ritmo che le appartiene. Una poesia come una persona ha dei tempi suoi. Per cui conoscere una persona significa sincronizzare i battiti del cuore. Mi piace diventare leggermente diversi da sé stessi. Perché non è essere se stessi in un rapporto a due, ma avere il coraggio di essere anche altro da se.>> [….]

Fabio Volo –  Il giorno in più

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...