2008 by me

 Il paesaggio che scorre, il treno, il viaggio. Hai la familiare sensazione di esserti scordato qualcosa, ma non sai cosa. E mentra le prime gocce di pioggia scivolano sul vetro del finestrino, pensi a quello che stai lasciando dietro e a quello che potresti trovare davanti a te, lassù, nelle terre del nord. J. Milos

year2008

ovvero, non ci sto capendo più nulla, ma va tutto bene. Solo le news dell’ultima settimana:casa nuova.. molto internazionale, un mix di spagnolo, inglese, portoghese, siciliano… lavoro, si dai alla fine ok.. due esami alla fine, storia da fare giovedì, 400 pagine su cui sudarci il pomeriggio.. tutto il resto è incerto, per non dire che non c’è o forse c’è ma non lo vedo.. o semplicemente.. bho 🙂

Annunci
1 commento
  1. anonimo ha detto:

    Ciaooo….ammazza quanti cambiamenti!!!Io tutto vecchio. Sono tornata a Roma, ma tra due giorni parto x Londra. Quando torno ci vediamo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: